Concimare come e quando?

Se è vero che la natura fa da sola è anche vero che bisogna guardare le circostanze in cui una pianta si trova. Una pianta in natura, oltre ad essere esposta all’aria, suo naturale habitat, ha una quantità di terreno smisurata e le sue radici arrivano agli elementi di cui hanno bisogno senza problemi. Molto diverso invece è la situazione di una pianta in un vaso e costretta a vivere in un habitat casalingo.

In un vaso piccolo, gli elementi presenti nella terra vengono assorbiti in poco tempo. La pianta necessita tutti i giorni di alimentarsi e quindi bisogna concimarla per aiutarla a essere sempre rigogliosa e sana.

           “Le malattie si sviluppano molto meno su una pianta sana e ben nutrita piuttosto che su una pianta che stenta a vivere”.

Il concime che si trova in commercio è di due tipi: organico o chimico. La differenza è che il primo deriva dagli escrementi degli animali (quindi quando si concima con questo tipo di prodotto sentirete un pò di cattivo odore), il secondo invece è chimico e quindi non puzza.

Altra grande differenza è che il concime organico è naturale e non porta problemi di infiammazione radicale, con il concime chimico, invece, bisogna avere alcune accortezze che vi spiegherò.

Il concime si può trovare sia liquido che in piccoli pallet organici.
Il liquido, è più velocemente assorbibile dalle piante ma va dato con criterio. Il secondo invece, si posiziona sulla terra è rilascerà sostanze un po’ alla volta.

Innanzitutto, la concimazione di una pianta in vaso è legata all’innaffiatura. Qui, trovi l’articolo in cui ti spiego come e quando irrigare. Spesso si pensa che siano due cose separate o che una non centri nulla con l’altra o perfino che una sostituisca l’altra. In molti pensano che si possa mettere del concime liquido nell’acqua dell’innaffiatura (ogni volta) in modo che la pianta abbia sempre tutto quello che le serve. Per mia esperienza, lo sconsiglio. A chi piacerebbe mangiare tutti i giorni come fosse Natale? Credo a nessuno.

           concimare le piante          

La concimazione per la pianta è un pasto abbondante e con elementi nuovi che non trova tutti i giorni nel terreno. Concimando tutti i giorni si rischia di sovraccaricare la pianta di elementi di cui non necessita e la pianta va in stress. Ecco comparire le famose foglie gialle, foglie macchiate, o vediamo cadere le foglie. Se vuoi approfondire le motivazioni del perché le foglie cadono, leggi questo articolo.

La concimazione è legata all’innaffiatura perché, soprattutto il concime liquido chimico, non va mai dato a terra asciutta. Non bisogna pensare che la concimazione vada a sostituire l’innaffiatura. Il concime liquido chimico va dato dopo qualche ora da una normale irrigazione, quando la terra è ben umida e le radici bagnate. Se lo si fa a terra asciutta potrebbe bruciare le radici e di conseguenza la pianta potrebbe morire. Questo l’ho imparato a mie spese. I concimi sono sali e come tali hanno la capacità di bruciare. Per tanto, quello che mi sento di consigliarvi è di concimare a distanza di qualche ora dall’innaffiatura e non avrete danni da concimazione chimica.

Quello che ho imparato in questi anni é considerare la pianta nella sua globalità.
Ci sono momenti in cui possiamo concimare i nostri bonsai e momenti in cui non dobbiamo concimarle.
La concimazione è quindi un grande aiuto per il nostro bonsai, per il quale va usato il concime specifico per bonsai perché questi è bilanciato appositamente per loro. Se vediamo che la nostra pianta non ha malattie, se vediamo spuntare nuovi germogli, e nella globalità ci sembra in salute, possiamo concimarla diluendo il concime liquido secondo quanto scritto nell’etichetta o se utilizziamo il concime in pallet utilizzandolo nelle quantità indicate. Se volete acquistare il concime di bonsaito andate in questa pagina. In pochi giorni potrete iniziare a nutrire i vostri bonsai.

        “Se invece la nostra pianta presenta qualche problemino la concimazione non va fatta perché sarebbe solo un ulteriore stress”. 

Se non sta bene le sue forze sono concentrate sul trovare la strada per superare il problema da sola. Concimando e come se gli dicessimo di fare qualcosa in più che nel momento di malattia non riuscirebbe a fare, pertanto sarebbe solo un danno piuttosto che un aiuto. Se, per sbaglio o inesperienza, doveste concimare in questo momento e successivamente la vostra pianta dovesse dare segnali negativi, l’ultimo tentativo da fare per salvarla è un rinvaso con cambio totale della terra e lavaggio delle radici. Se pensi di essere in questa situazione e vuoi sapere come fare un rinvaso perfetto, leggi l’articolo su come fare un rinvaso perfetto.

Per concludere questo piccolo consiglio sulla concimazione, vediamo le scadenze stagionali per la concimazione.
Il periodo vegetativo delle nostre piante va da marzo fino a fine ottobre, quindi possiamo dire dalla primavera fino a metà autunno la concimazione non deve mancare. Questo è il periodo in cui hanno maggior bisogno. Nel periodo vegetativo la concimazione va fatta due volte al mese, quindi ogni due settimane, così spesso perché la pianta, nel periodo caldo, viene innaffiata più spesso e questa operazione ogni volta lava via molti nutrimenti.
Cosa che invece non avviene nel periodo freddo in quanto le piante sono a riposo e bevono di meno. In questo periodo la concimazione possiamo farla una volta al mese, sempre seguendo i criteri della buona e giusta concimazione.  

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!
Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Pronti per lo shopping?

Iscriviti alla newsletter

Inserisci la tua e-mail per rimanere aggiornato sulle ultime novità

e ricevere via mail, il coupon di benvenuto del 10% su tutti i prodotti
(controlla la cartella della posta indesiderata)

Odiamo lo spam quanto te, il tuo indirizzo email verrà utilizzato unicamente per le nostre comunicazioni.


    Iscriviti alla newsletter

    Inserisci la tua e-mail per rimanere aggiornato sulle ultime novità

    e ricevere via mail, il coupon di benvenuto del 10% su tutti i prodotti
    (controlla la cartella della posta indesiderata)

    Odiamo lo spam quanto te, il tuo indirizzo email verrà utilizzato unicamente per le nostre comunicazioni.


      Spedizioni

      Bonsaito spedisce sempre in 24/48 ore. Abbiamo optato per la consegna espressa per tutte le spedizioni per evitare che la merce rimanga in giacenza il weekend presso i corrieri. Generalmente spediamo dal lunedì al mercoledì. Gli ordini effettuati entro le ore 12.00 riusciamo a farli partire in giornata. Gli ordini effettuati dal giovedì alla domenica partiranno il lunedì successivo. Bonsaito imballa i bonsai con cura e attenzione. Bonsaito garantisce che al momento dell’apertura della confezione sarà come averlo acquistato direttamente in negozio.

      Pagamenti

      I pagamenti sul sito BONSAITO si possono eseguire attraverso i più comuni sistemi elettronici. Accettiamo le carte che operano con il circuito VISA – MASTERCARD – POSTEPAY – PAY PAL. Inoltre è possibile pagare con SATISPAY e BONIFICO BANCARIO. Solo nel caso del bonifico la spedizione partirà al momento dell’accredito effettivo. Tutti i sistemi di pagamento elettronici sono SICURI ed i dati verranno usati solo per la finalità richiesta.

      CHI SIAMO

      Bonsaito vende, cura e custodisce Bonsai.
      Amore per la natura ed esperienza di vendita tradizionale e online sono i nostri punti di forza.
      La nostra passione per questo mondo è la forza dell’attività e la mettiamo a tua disposizione con corsi per trasmetterti le nostre conoscenze.
      Vent’anni di esperienza ci hanno portato a comprendere al meglio le necessità della natura in miniatura vicino a noi e a prendercene cura nel modo migliore.

      CONTATTI & PREVENTIVI

      Rispondiamo al telefono e ai messaggi WhatsApp:
      7/7 dalle 9.00 alle 20.00

      Privacy Policy
      Cookie Policy

      CHI SIAMO

      Bonsaito vende, cura e custodisce Bonsai.
      Amore per la natura ed esperienza di vendita tradizionale e online sono i nostri punti di forza.
      La nostra passione per questo mondo è la forza dell’attività e la mettiamo a tua disposizione con corsi per trasmetterti le nostre conoscenze.
      Vent’anni di esperienza ci hanno portato a comprendere al meglio le necessità della natura in miniatura vicino a noi e a prendercene cura nel modo migliore.

      CONTATTI & PREVENTIVI

      Rispondiamo al telefono e ai messaggi WhatsApp:
      7/7 dalle 9.00 alle 20.00

      Privacy Policy

      © 2020 Bonsaito – P.IVA:12205610012 – N.REA: TO-1273037

      Add to cart
      Leggi le recensioni